QUATTRO CHIACCHIERE IN BIBLIOTECA

Una serie di 5 serate per ascoltare, discutere e approfondire alcuni temi in compagnia di

autori e curatori di alcune pubblicazioni, scelte per l’argomento e per i messaggi

trasmessi da queste opere, rappresentative di importanti progetti educativi, culturali e

sociali in atto nel nostro territorio.

Filo conduttore è un modo nuovo di avvicinarsi alla lettura, più stimolante e

coinvolgente, un modo anche per stare insieme ed interagire con gli autori e con gli altri

ascoltatori; un modo nuovo per frequentare la nostra biblioteca, luogo di incontro e di

scambio di idee, visioni, passioni.

Il primo appuntamento sarà giovedì 18 febbraio, alle ore 21.00, con “7 stanze d’alberi e

d’acqua”, scritto a quattro mani dai filosofi Roberta Invernizzi e Paolo Pulcina, un libro

per ragazzi di tutte le età, a dimostrazione di quanto la filosofia sia viva e infinitamente

ricca di doni per chiunque le si accosti con mente aperta e curiosa.

Una favola filosofica che racconta di famiglia, animali e natura, tolleranza, paura,

esperienza, consapevolezza di sé, amicizia e fiducia, meritocrazia e giustizia, crisi e

fragilità.

Le altre serate ci faranno conoscere Elena Macchiorlatti con “Oltre il mio destino”

(giovedì 3 marzo), Marcello Valli con “Le fiabe del silenzio”(giovedì 17 marzo), Silvia

Marchiori con “In cerca del regno” (giovedì 14 aprile), infine, la raccolta di racconti

“GIM, paladino di un sogno”, pubblicazione scaturita dal Concorso Letterario nazionale

promosso dalla Fondazione Edo ed Elvo Tempia e che sarà presentata da Viola Erdini, copresidente

della Fondazione, e Vincenzo Alastra, direttore Formazione e Comunicazione

ASL Biella(giovedì 28 aprile).

Per informazioni: Biblioteca Civica “Cardinale Mercurino”, C.so Cavour n.1, Gattinara –

Tel.0163 835747

 

Gattinara, 13 febbraio 2016

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa

 Comune di Gattinara