IL SINDACO DI BARCELLONA RINGRAZIA GATTINARA PER LA SOLIDARIETÀ

 

Il sindaco di Barcellona, Ada Colau, ha inviato una lettera di ringraziamento al Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione, per le espressioni di solidarietà e di condanna agli attacchi terroristici fatti pervenire all’indomani degli attentati terroristici che hanno colpito la città catalana giovedì 17 agosto.

«Le sue parole di conforto – scrive il Sindaco di Barcellona - rappresentano un importante appoggio alla nostra città nei difficili momenti che stiamo attraversando.

Mi sento orgogliosa di come ha reagito la cittadinanza di Barcellona dopo i tragici fatti che abbiamo vissuto. Le dimostrazioni pacifiche di rifiuto della violenza come forma di espressione e l'unità che le persone hanno mostrato nella loro condanna dell'attacco devono servirci da guida per coordinare e unire le voci delle città di tutto il mondo, da est a ovest e da nord a sud, in un rifiuto unanime di qualsiasi tipo di violenza

Nono ci intimoriremo davanti all'odio e alla paura e continueremo ad essere una città aperta, cosmopolita, democratica e pacifica, così come un punto di riferimento in tema di asilo, diversità e coesistenza.

È nostra priorità e obbligo – conclude Ada Colau - riparare le ferite e assicurare che Barcellona sia ancora un posto dove vivere in pace, con rispetto e senza paura».

Baglione osserva che è stato non solo doveroso inviare un messaggio di solidarietà al Sindaco di Barcellona, ma un gesto per testimoniare l’amicizia e la vicinanza che lega tradizionalmente la spagna all’Italia e, in modo particolare la Città di Barcellona, meta di molti Gattinaresi.

 

SOSPENSIONE DELL’ACQUA AL LAVATOIO COMUNALE PER LAVORI
 

Si avvisa che per consentire l’esecuzione dei lavori del progetto “Rogge 2.0” si provvederà all’interruzione temporanea dell’acqua al Lavatoio comunale da lunedì 18 settembre fino a fine lavori.

Nell’ambito delle operazioni è stato programmato anche un intervento manutentivo in corrispondenza del lavatoio comunale con la sigillatura dei muri della struttura.

 

IL MERCATO TORNA IN CORSO VALSESIA CON QUALCHE NOVITÀ
 

Da martedì 19 settembre le bancarelle del mercato settimanale di Gattinara torneranno in Corso Valsesia.

I banchi del mercato, che per consentire i lavori erano stati spostati provvisoriamente in Corso Garibaldi e Corso Vercelli, con la conclusione dei lavori di riqualificazione di Corso Valsesia, che ha portato alla riqualificazione della pavimentazione e alla sostituzione dei sottoservizi in particolar modo la rete fognaria e quella del gas, torneranno alle loro postazioni originarie.

Torneranno alla loro collocazione originaria, dunque, i banchi in Corso Valsesia e, come richiesto dagli ambulanti nel corso dei vari incontri, torneranno in piazza 6 banchi, mentre gli “spuntisti”, coloro i quali non hanno ancora un posto fisso assegnato al mercato, saranno sistemati in Corso Vercelli, nell’ottica di valorizzare da parte dell’Amministrazione anche questo corso durante il mercato settimanale.

Non subirà modifiche il mercato degli alimentari di Corso Cavour.

La prossima primavera i lavori previsti per la sistemazione dell’ultimo lotto di Corso Valsesia non causeranno variazioni al mercato, in quanto interesseranno il tratto compreso tra Via Piave / Via Triste e Via Ferraris.

«La maggior parte degli ambulanti - spiega il Sindaco di Gattinara Daniele Baglione- si è detta contenta di tornare nella sede originaria.

Ed anche la quasi totalità degli esercenti sono d’accordo sul fatto che il mercato si debba tenere nei centri storici, una bella tradizione che valorizza le nostre città. Proprio in quest’ottica abbiamo voluto valorizzare anche Corso Vercelli, dove i banchi fissi sono da sempre meno, attribuendolo agli “spuntisti”.

Mi auguro quindi che con la “normalizzazione” del mercato si contribuisca a movimentare sempre più il nostro centro».

Gattinara, 15 settembre 2017

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa

 Comune di Gattinara