IN FARMACIA PER I BAMBINI”

LUNEDÌ 20 NOVEMBRE PRESSO LA FARMACIA COMINAZZINI

Un’iniziativa per la raccolta famaci per i bambini poveri
 

Lunedì 20 Novembre per il quinto anno torna l’iniziativa “In farmacia per i bambini”, farmaci e prodotti sanitari per bambini in povertà sanitaria in Italia e nel mondo.

La campagna si tiene in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia, tra le farmacie aderenti su tutto il territorio nazionale anche la Farmacia dott.ssa Anna Cominazzini di Gattinara.

L’elenco sul sito www.nph-italia.org. I volontari, nel corso della giornata, distribuiranno la carta dei Diritti dell’infanzia e inviteranno i clienti delle farmacie ad acquistare farmaci da banco a uso pediatrico e prodotti baby care (come alimenti per l’infanzia, termometri, pannolini, garze, cerotti, biberon) da donare a enti no-profit che aiutano bambini che vivono una condizione di disagio.

La farmacia Cominazzini in Corso Garibaldi a Gattinara è una delle farmacie aderenti. A promuovere la campagna la fondazione Francesca Rava, impegnata negli aiuti all’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo. In Italia la Fondazione Rava rappresenta l’organizzazione umanitaria internazionale N.P.H. – Nuestros Pequenos Hermanos (I nostri piccoli fratelli), fondata nel 1954 da Padre W.B. Wasson, che da allora salva migliaia di bambini orfani e abbandonati nelle sue case e ospedali in America Latina.

La fondazione sostiene tutti i bambini dei paesi in cui N.P.H è presente. Tra i numerosi progetti in Italia, la fondazione è in prima linea per i bambini in condizioni di disagio dovuto a povertà, in seguito a calamità naturali, per abbandono o perché stranieri e non integrati.

«Desidero ringraziare la dott.ssa Anna Cominazzini della Farmacia Cominazzini per aver aderito a questa importante iniziativa – commenta il Sindaco Daniele Baglione –. I bambini, troppe volte sono vittime innocenti del delirio di questa nostra società. La giornata mondiale dell’infanzia e questa iniziativa devono essere un modo per sensibilizzarci verso problematiche che troppo spesso pensiamo lontane da noi, ma che invece, purtroppo, ci toccano sempre più da vicino.

Anche questa iniziativa come molte altre messe in campo in questi anni dal Comune e dalle Associazioni della nostra Città sono mirate a portare un piccolo ma significativo aiuto a persone in difficoltà.

Desidero – conclude Baglione – rimarcare che tante piccole iniziative con l’aiuto di tutti ci permettono di raggiungere importanti obiettivi. “Uniti si vince” non è solo un motto, ma è il principio ispiratore per ottenere risultati importanti per il nostro territorio e, soprattutto, per aiutare chi ha bisogno nella nostra Comunità».

Gattinara, 15 novembre 2017

Dr. Umberto Stupenengo

Ufficio Stampa

 Comune di Gattinara